Laboratorio Cinematografico 2021/22

Il corso ha l’intento fornire le basi grammatiche e analitiche della professione di regista cinematografico e sceneggiatore. Dopo una prima fase teorica in cui ci si prefigge di definire il mondo professionale del regista e portare i corsisti a conoscere i ruoli principali che compongono cast tecnico e artistico, si passerà ad affrontare tutte le fasi che precedono il lavoro sul set e acquisire consapevolezza della grammatica di base utile a tradurre un testo in immagine, dopo averlo individuato. Lavorando su un breve testo di riferimento, si affronteranno passo dopo passo, le fasi che permettono al regista di arrivare sul set consapevole e preparato, anche attraverso l’osservazione di lavori dei maestri del cinema per arrivare alle prove pratiche di preparazione e realizzazione di un cortometraggio. Seguirà, infatti, nella parte finale del corso, Un modulo che porta lo studente a mettere in pratica le ultime due fasi della filiera produttiva, ovvero il set e la post-produzione, attraverso la realizzazione di un cortometraggio.

Il corso interagirà attivamente con il corso di recitazione tenuto da Totò Onnis: il continuo scambio tra classe di attori e registi aiuterà il confronto e accrescerà la sicurezza dei corsisti man mano che le attività diventeranno sempre più capillari.

Laddove ce ne sarà la possibilità, nel rispetto delle disposizioni sanitarie nazionali, verranno organizzate delle visite sui set cinematografici ambientati nella regione e presso le strutture preposte allo sviluppo e alla diffusione del cinema in Puglia; inoltre, gli studenti avranno l’occasione di incontrare, nel corso dell’anno accademico, professionisti del settore che condivideranno la loro esperienza con loro.

Il corso ha la durata di 100 ore suddivise in circa 15 ore al mese. Il costo è di 120 euro al mese.